Organizzato dall'ex leader del Corpo libero Pabst, che aveva già ordinato l'omicidio di Liebknecht e Lussemburgo. I putschisti hanno ricevuto sostegno finanziario da parte dell'industria e delle banche. Il prestanome era Wolfgang Kapp, un junker dell'Elba orientale e membro del consiglio di sorveglianza di Deutsche Bank. >> leggi tutto

Agitazione e denigrazione -
Quando Kurt Eisner divenne Primo Ministro bavarese il 7 novembre 1918 e fondò lo Stato Libero, divenne il primo rappresentante ebraico a guidare un paese tedesco. Fu immediatamente sopraffatto dall'agitazione antisemita. >> leggi tutto

Lo scrittore Arnold Zweig ha già raccontato a 1925 dei libri di Emil Julius Gumble (1891-1966) che "stanno brillando nelle cantine della reazione tedesca". Il modo in cui si trova il ramo giusto deve essere letto nel modo in cui Gumbels, matematico di Heidelberg, statistico e pubblicista politico. >> leggi tutto

A ottobre, 1929 ha fatto precipitare la crisi finanziaria a Wall Street, l'economia globale nell'abisso. La Repubblica di Weimar è stata duramente colpita dallo shock. Ma solo la politica deflazionistica del governo dei Briining si è rivelata fatale per la Germania - e ha aperto la strada ad Adolf Hitler. >> leggi tutto

Dopo 1918 iniziò rapidamente un processo di repressione. Nella depressione per la sconfitta in Occidente si dimenticò quanto euforico sei mesi prima che l'accordo di pace in Oriente avesse rallegrato, ancora una volta sembrò aprire la prospettiva di una vittoria generale. E nello sdegno generale per la "vergogna" di Versailles, hanno deliberatamente trascurato il fatto che la Germania imponeva condizioni alla Russia rivoluzionaria, contro le quali i "dettami" di Versailles erano quasi lievi. >> leggi tutto

Dal momento che la sola responsabilità tedesca per la seconda guerra mondiale non può essere negata, sarebbe molto pratico perlomeno conoscere la Germania con l'assoluzione di seconda classe, almeno per la prima guerra mondiale, in fila con le altre quattro maggiori potenze europee, "a causa del divieto scusabile di errori". Sfortunatamente, le ultime ricerche mostrano che non c'è dubbio. >> leggi tutto

Le relazioni stenografiche sui negoziati della Confederazione della Germania del Nord, del Parlamento doganale e del Reichstag sono disponibili in forma stampata ininterrottamente da 1867 a 1942 in volumi 527. Rappresentano una delle fonti più importanti della storia tedesca moderna ... >> leggi tutto

[15.02.2016] Emil Julius Gumbel ha indagato sugli omicidi motivati ​​politicamente da 1920 e ha notato che la giustizia è cieca nell'occhio destro. Più degli omicidi di destra di 350 hanno affrontato gli estremisti di sinistra di 20. Gli autori della sinistra sono stati condannati a morte, mentre i diritti sono stati in media solo quattro mesi di carcere. Il suo libro è stato bruciato dai nazisti, ora è tornato. >> leggi tutto

Ci sono buone ragioni per affrontare questo "animale da favola del nostro tempo" (J. Daniel Chamier). Innanzitutto, la sua peculiare personalità è un affascinante mistero per se stesso. Quindi Guglielmo II governò lo stato più potente e dinamico d'Europa per trenta anni ... >> leggi tutto